La trasmissione e la ricezione del testo nell’antichità e oggi

Seminario

 

La trasmissione e la ricezione del testo
nell’antichità e oggi

 

 

Jueves 30 de Mayo de 2019

Escuela Española de Historia y Arqueología en Roma
via di S. Eufemia 13, Roma
Sala de Conferencias

 

Descargar el Programa (PDF, 630 Kb)

Nella maggior parte dei casi la letteratura greca e romana antica è arrivata a noi in forma di frammenti e indirettamente, attraverso lo sguardo e la penna di trasmissori e intermediari. Essi condizionano in buona misura le nostre possibilità di conoscere e comprendere il valore e il senso che possedevano le fonti complete.

Il carattere particolare di questa letteratura frammentaria, sopratutto di tipo geografico e storiografico greco, è l’oggetto di studio dell’associazione internazionale GAHIA (Geography And Historiography In Antiquity), che dal 2014 coordina le ricerche di specialisti in Filologia Classica, Storia Antica e altre discipline affini.

La EEHAR organizza insieme a GAHIA il presente incontro con l’obiettivo di sottolineare l’importanza della mediazione del trasmissore, esaminando alcuni esempi come la ricezione dei lavori di Euripide, le opere di Giuseppe Flavio, la doppia frammentarietà dei testi citati nei papiri egizi, la perdita e il recupero della periplografia greca o il caso particolare della circolazione e trasmissione delle mappe antiche.

Programa

 

9:30-9:45
Presentación

 

Primera sesión – Transmisión y recepción de la geografía antigua

 

9:45-10:30
Francisco J. González Ponce (Universidad de Sevilla)
La Asociación Internacional Geography And Historiography In Antiquity (GAHIA)

10:30-11:15
Roberto Nicolai (Sapienza Università di Roma)
Trasmettere testi, trasmettere carte

11:15-11:45
Pausa

11:45-12:30
Francisco Javier González Mora (Università di Roma “Tor Vergata” – Universidad de Sevilla)
La fortuna del periplógrafo Andrón de Teos

12:30-13:15
Debate

13:30-15:30
Pausa

 

Segunda sesión – La literatura en fragmentos: el papel de las fuentes

 

15:30:16:15
Virgilio Costa (Università di Roma “Tor Vergata”)
Natale Conti trasmissore di frammenti «inediti» della storiografia greca

16:15-17
Fátima Aguayo Hidalgo (Universidad de Sevilla)
La traducción en Flavio Josefo

17-17:30
Pausa

17:30-18:15
Maurizio Sonnino (Sapienza Università di Roma)
Euripide padre della commedia nuova? A proposito di Satiro, Vit. Eur. P.Oxy. 1167, fr. 39 col. VII

18:15-19
Irene Pajón Leyra (Universidad de Sevilla)
Tradición mítica y tradición historiográfica en el papiro P.Oxy. II 218

19-19:30
Debate